Tag: yani

Finestra sulla libreria

Un testo classico sulle tecniche di respirazione scritto da André Van Lysebeth, pubblicato nel 1971, che tratta al tempo stesso la teoria e la pratica del prānāyāma.

[…]Dobbiamo tener conto di quanto precede nel nostro comportamento quotidiano; sarebbe un grave errore disconoscerlo. Il prānāyāma ci dà le tecniche psicofisiologiche necessarie al controllo e all’utilizzazione cosciente di queste energia per nostra fioritura fisica e psichica. […]

Mariano Sigman, divulgatore scientifico, con questo libro prende per mano il lettore e lo conduce nell’interessante mondo delle scienze cognitive, con chiarezza e semplicità anche sugli argomenti più complessi.

[…]Mi piace pensare alla scienza come a una nave che ci conduce in luoghi sconosciuti, negli angoli più remoti dell’universo, nelle viscere della luce e nelle più infinitesime molecole della vita. Quella nave possiede strumenti, telescopi e microscopi, che rendono visibile ciò che prima era invisibile. […]

[…]Uno dei maggiori problemi nello studio della coscienza e degli stati di coscienza alterati è costituito da un pregiudizio implicito che tende a farci deformare ogni tipo di informazione circa gli stati di coscienza.[…]

Il monaco vietnamita, recentemente scomparso, anche attraverso i suoi testi continua a trasmettere l’importanza fondamentale di meravigliarsi e per far sì che questa succeda, la presenza mentale e la continua osservazione del momento presente sono le porte di accesso ad uno stato di gioia. Anche e soprattutto nei momenti dove la gioia sembra essere la cosa più lontana da noi.

[…]Come trasformare ogni atto della vita quotidiana, dal lavare i piatti al bere una tazza di tè, in un’esperienza gioiosa, totale e illuminante. […]

Dialettica tra Occidente e Oriente. Per trovare punti di contatto tra la nostra cultura e il pensiero dello yoga.

[…] Il seguente dialogo tra lo psicoanalista e il maestro di yoga intende presentare lo yoga autentico così come è stato descritto in modo conciso negli Yogasūtra e la psicoanalisi come viene praticata oggi, seguendo la sua tradizione terapeutica e la sua ricerca. […]

Esiste uno yoga originale e autentico così come oggi rivendicano le orde di maestri e psuedo guru che popolano palestre e centri yoga in tutto il mondo? Lo yoga che pratichiamo è fedele alla tecnica così come descritta nel testo di riferimento Yogasūtra? Esiste un solo Yoga? Il libro è una sorta di Virgilio che ci aiuta a contestualizzare un fenomeno, quello dello yoga, oggi più che mai presente in tutto il mondo.
Sir James Mallinson è docente di Sanscrito e di Civiltà classica indiana presso la School of Orientai and African Studies (SOAS), Università di Londra.
Mark Singleton è un istruttore di yoga qualificato nelle dottrine di Iyengar e Satyananda.

Perché respirare dal naso?

Inspiro ed espiro dal naso, se possibile. 
Questo è l’invito che viene fatto ai praticanti di yoga i quali, un po’ disorientati, chiedono conferma: “Anche per l’espirazione?”

La risposta è: sì, anche all’espirazione.  

Read More